martedì 25 aprile 2017

Viaggi. Big Sur

Penultima tappa del nostro viaggio di nozze. 
New York, Toronto, Yellowstone, San Francisco, Monterey, Big Sur, Laguna Beach.
Da tanto atteso, intensamente desiderato, tanto sperato. 
Sembrava impossibile ma quel giorno era finalmente arrivato. 
Non era più solo un sogno. 
Ma la realtà.

Il mio è il diario delle emozioni che ho provato in quei giorni..
Immagini, suoni, odori..
Tutto quello che mi ha colpito, quello che è rimasto impresso nella mia mente e nel mio cuore.

Big Sur




Le foto non rendono l'idea dell'immensa bellezza della natura californiana. 
Te ne rendi conto subito appena le hai scattate, guardi con i tuoi occhi il paesaggio e poi lo riguardi attraverso l'obiettivo e vedi, e senti, che manca qualcosa, che qualcosa di importante si è perso...







I colori non sono gli stessi, non sono sgargianti e sfumati allo stesso tempo, le luci e le ombre non animano il passaggio come dal vivo. 
Non c'è paragone, le foto non riescono a darti quello che vedono gli occhi.




A Pfeiffer Beach la sabbia aveva un colore stupendo, viola, uno spettacolo unico. Il motivo è legato semplicemente alla chimica: nei granelli di sabbia vi sono anche delle piccole particelle di manganese che derivano dalla vicina montagna che, sgretolandosi nel corso degli anni, ha regalato a questa spiaggia un colore unico.


I colori del cielo all'orizzonte e soprattutto quelli del tramonto erano più intensi del normale, un rosso fuoco sfumato, sembrava irreale, quasi finto. Questo perché da più di un mese un brutto incendio stava devastando la zona montuosa e i boschi del Big Sur. Molti percorsi infatti erano chiusi, c'erano ranger che delimitavano le zone a rischio e diversi aerei dei pompieri impegnati a contenere le fiamme.










Si fa fatica anche a trovare le parole per descrivere quei posti.. 
Come riuscire a descrivere la grandezza, i colori, l'aria fresca del vento e il sole caldo sulla pelle, ma soprattutto le emozioni che tutto quello che ci circondava ci suscitava.. Era un balsamo per la nostra anima.





2 commenti:

  1. E invece le immagini rendono... eccome!! Anche se immagino che, l'emozione di un sogno che si avvera non si possa descrivere... Bellissime fotografie, luoghi da sogno!
    Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille lolle!
      Sì, è vero l'emozione di un sogno che si avvera è troppo grande da descrivere a parole!
      Buona settimana anche a te 😊 A presto

      Elimina